Il museo della quarantena: un progetto digitale del Museo Diocesano per raccontare le lunghe settimane del lockdown attraverso gli oggetti

Il Museo della Quarantena è un progetto digitale del Museo Diocesano Tridentino nato da un’idea: raccontare le lunghe settimane del lockdown attraverso gli oggetti che ci hanno accompagnato (e talvolta salvato) in questo strano periodo della vita.

La raccolta è varia ed estremamente interessante: ci sono libri, scarpe, cappelli, puzzle, film, dipinti, animali, orologi, cavatappi, giochi, cibi, piante e fiori, abiti, attrezzi ginnici, quotidiani, computer, ma anche luoghi, immagini iconiche, poesie…

Puoi contribuire anche tu alla collezione donando un’opera! Basta inviare la fotografia di un oggetto corredata da una breve didascalia indicante autore, data di realizzazione dell’oggetto, stato di conservazione e soprattutto il motivo della scelta.

Se vuoi guardare la collezione o avere maggiori informazioni visita il sito opere.lockdownmuseum.it/